La culla del silenzio

Quante volte abbiamo condiviso quel leggero fruscio di vento che accarezzava i nostri volti e portato in alto il nostro desiderio. Ogni momento, ogni espressione, quelle risate, tenere carezze. Quante volte abbiamo parlato con il silenzio degli occhi e taciuto con interminabili parole. Un posto vuoto al mio fianco, una presenza dissolta nell'aria accanto al tuo. Quante volte, quanti fragili momenti sono andati in frantumi. Ogni sguardo perso, che canta ora all'aria calda di questa estate. Nessun momento andrà perduto, ogni ricordo solo in un cassetto. Ogni mio pensiero, silenzio, vuoto, assenza, è qui. Ricorda ogni cosa. Lo lascio qui a vegliare. Tornerà da te, ogni volta, quando più ne avrai bisogno. E non mancherà mai.
(0 Voti)
Letto 474 volte