Tutti i post

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Prev Next
Incapaci di svelare

Incapaci di svelare

Ci perdiamo per giorni dentro fiumi di parole, eppure infiniti pensieri, mai passati ad un soffio di voce, tutto si ferma dentro quella memoria che non sa parlare, verbi da...

Visite:418

Leggi Tutto
Se guardo il mare

Se guardo il mare

Se provo ad andare oltre i pensieri, se alzo lo sguardo dalla fredda terra che ha congelato il cuore, se punto dritto al calore di questo cielo, così cupo e...

Visite:438

Leggi Tutto
Non fermarsi

Non fermarsi

Esiste una dimensione in cui è difficile nascondersi, tenersi lontano dal mondo, frugare tra le piccole cose. In questo posto esistono ricordi che non hanno un nome ma solo uno spazio...

Visite:392

Leggi Tutto
Senza peso

Senza peso

A volte mi chiedo se tutto l'amore per gli altri fa bene più a se stessi. Se davvero una piuma è in grado di oltrepassare gli oceani, tornare nello stesso...

Visite:384

Leggi Tutto
Il mio papà

Il mio papà

Prima che nascessero i papà il mondo era quadrato. Non c'erano le piante, neppure un albero di cioccolato. Il sole non riusciva neppure a tramontare visto che ancora non sapeva...

Visite:447

Leggi Tutto
Tenera carezza

Tenera carezza

Tenera, come buia la notte, candido il cielo, soffice promessa, grigia la tristezza, ma lui sente, cerca e conosce, all'innocente tatto di quella carezza, così curiosa, il sangue pulsa, il...

Visite:421

Leggi Tutto
Quest'attimo

Quest'attimo

Se non fosse quest'attimo a darmi coraggio, se non esistessi neppure tu, se andassi via, ancora e poi ancora, lasciandomi quest'immenso vuoto che uccide ogni volta, se non trovassi la...

Visite:445

Leggi Tutto
Tutto il miracolo

Tutto il miracolo

Non so scrivere né leggere, non guardo uno spartito, non conosco una cromia, scrivo, suono e foto sia, e allora sai, forse è nell'anima mia, non imitarmi se sbaglio e...

Visite:381

Leggi Tutto
Ascolta e respira

Ascolta e respira

Soffice vento tiepido attraversa il mio volto, seduto, immerso nel verde vestito di una torrida estate, schierati alberi e cespugli, armoniose colline e calda luce giunge al tramonto, azzurro, nuvole...

Visite:468

Leggi Tutto
Ancora guerra

Ancora guerra

Abbandonata da troppo tempo ogni difesa, inutili tentativi, l'animo dannato, una guerra, una battaglia, nessuno sa cosa c'è dentro, ferite e morte, sopravvissuti, ferro e carta, ascia o spada, ancora...

Visite:472

Leggi Tutto
Forte e stanco

Forte e stanco

Stanco, attraverso stanchi i pensieri, forte, ancora più forte l'anima negli occhi, rapito lo sguardo dona un sorriso, dolce, miele lontano il rancore, solchi, tracce sul viso, tutta la sofferenza...

Visite:451

Leggi Tutto
Irripetibili vuoti

Irripetibili vuoti

Se il tempo segna il mondo, solca e guarisce, lascia e tradisce, misura e giudica, ama e dimentica, odia e perdona, ritrova tutto ciò che ha perso, per sempre fantasma...

Visite:491

Leggi Tutto
Eppure vivi

Eppure vivi

Eppure vivi, avvolta dentro questo non capire, essere complesso e solitario. Eppure lasci passar luce, accendi il buio, accarezzando ombre dannate e misteriose. Eppure viaggi nel tempo, la tua infinita...

Visite:383

Leggi Tutto
Sappiamo molto

Sappiamo molto

So parlarti, tu mi ascolti, sai capire, io ti sento, so guardare, tu mi aspetti, un gioco, la follia, sappiamo tutto, sappiamo molto, infiniti pensieri, immensi sguardi, come bambini ritrovarci...

Visite:386

Leggi Tutto
Contro vento

Contro vento

Simili particelle spazzate via dal vento, caldo ed avvolgente, piccoli aghi si piegano al volere incontrastato della forza, tutti in riga ad aspettar udienza e silenzio, sottili, nuovi e pronti...

Visite:447

Leggi Tutto
Con gli occhi di un bambino

Con gli occhi di un bambino

Con gli occhi di un bambino, lo sguardo affaticato di chi sogna il passato e crede nel futuro. Giochi d'altri tempi, corse e risate tra i vicoli del mondo ed...

Visite:408

Leggi Tutto
Tenere note

Tenere note

C'è qualcosa nell'aria stasera. Qualcosa che vibra e scava nelle vene. Dolce, intensa melodia che rapisce il cuore e scompare come un velo nel vento, leggero e profondo. Un legame...

Visite:362

Leggi Tutto
Genialità incomprese

Genialità incomprese

Capisco ogni giorno di più il perché i grandi talenti, gli animi più complessi e profondi, gli incompresi, si lasciano trasportare prima o poi dalla loro stessa ombra, fino a...

Visite:386

Leggi Tutto
Ricordi

Ricordi

Nella vita ci sono spesso dei ritorni. Pagine, film, oggetti che stanno da qualche parte della memoria, dello spazio. E poi, d’improvviso, per cause sempre precise, tornano. Carichi di significati...

Visite:425

Leggi Tutto
Come un dipinto

Come un dipinto

Quindi il cielo era davvero così saturo, la pioggia tanto triste, i passi così leggeri, il grano così maturo, il sole ancora alto, le nuvole dipinte e infrante, pensieri dentro...

Visite:436

Leggi Tutto
Dolce bugia

Dolce bugia

Sappiamo ingannare, promettere e mantenere, tutta la vita in un soffio, solo per distinguerci da noi stessi, solo pensando ad un vivere lento ed inebriante, sappiamo scrivere, parlare, amare, giocare...

Visite:337

Leggi Tutto
Solo il silenzio

Solo il silenzio

E mi abbandono in questo infinito spazio di soffice luce, per trovare un senso a questa meravigliosa scena della vita, palcoscenico di mille colori e misteriosi movimenti armoniosi e privi...

Visite:332

Leggi Tutto
Ho cercato te

Ho cercato te

Ho cercato qualcosa di te, i tuoi occhi, quel soffice movimento che imbarazza e scuote ogni desiderio di averti ancora qui, ora, la nuca tra le mie mani ed i...

Visite:279

Leggi Tutto
Luci ed ombre

Luci ed ombre

Ombre a disegnare il dolce e spensierato desiderio di un intreccio stabile e profondo. No. Non è poi così raggiungibile. È molto più difficile e breve dell'arduo pensiero dall'essere reale...

Visite:353

Leggi Tutto
Quanto...

Quanto...

Quanto dura una vita? Quanto breve o lungo è un frammento di ricordi? Quanti secondi, minuti ed ore devono passare prima di dimenticare? Quante volte abbiamo vissuto e quante ancora...

Visite:295

Leggi Tutto
Intimità

Intimità

L'intimità nasce e si nutre della continua ricerca di noi stessi, quando non possiamo stare l'uno senza l'altro oltre un frammento, l'intreccio delle mani in un unico pensiero, un tuffo nella...

Visite:461

Leggi Tutto
Libera emozione

Libera emozione

Lentamente, accarezzo il mondo e percorro questa strada, che scorre velocemente sotto i passi della mia ombra. Vibrazioni, pugni e carezze, caldi e dolci ricordi contano i battiti del cuore...

Visite:360

Leggi Tutto
Nel mare

Nel mare

Libero da queste catene, la mia natura, il mio cuore, tutto me stesso. Non posso rimanere ancorato qui. Alzo lo sguardo, verso questo cielo, ora così cupo e cerco l'attimo...

Visite:375

Leggi Tutto
L'altro mondo

L'altro mondo

Dentro un pensiero vive un mondo. Esiste univocamente dentro ciascuno di noi. Nessuna parola potrà mai raccontarlo. Tutto vive ed attraversa qualunque senso, tutto si sposta ed ogni rumore resta...

Visite:438

Leggi Tutto
Buio

Buio

A volte è meglio tacere. Parlare il linguaggio del silenzio, per non implodere, ferito, dall'impossibile verbo del sapere. Difficile spiegare, inutile capire, improbabile comprensione, come il buio, come il vuoto...

Visite:375

Leggi Tutto
Ti aspetterò

Ti aspetterò

Qui seduto, osservo lo spostamento di queste grigie nuvole, ne seguo ogni forma, il disperdersi ovunque. Mi fermo ed aspetto. Torneranno ancora. Di un colore diverso, cambieranno, come passano i...

Visite:639

Leggi Tutto
Libero di sentire

Libero di sentire

Ci sono diversi tipi di libertà, e ci sono parecchi equivoci in proposito. Il genere più importante di libertà è di essere ciò che si è davvero. Si baratta la...

Visite:607

Leggi Tutto
Basta scappare

Basta scappare

Ho perso memoria di tutto il tempo che ha attraversato quella pace che ora giace sepolta, non ricordo dove ma qualsiasi posto è vuoto nella mente e nel cuore. Oggi...

Visite:456

Leggi Tutto
Ovunque saremo

Ovunque saremo

Ho scommesso la mia vita, puntato tutto quello che non avevo su di noi. Ogni gesto, ogni parola, ogni pensiero. Tutto su questo nostro mondo difettoso. Non esiste ricordo più...

Visite:737

Leggi Tutto
Era la sua vita

Era la sua vita

Quell'uomo mi chiese il nome. Inizio' a parlarmi di lunghe ed intense avventure del passato. Seduto li, su quegli scalini, mi immerse negli eventi più travolgenti della sua vita. Ripeteva...

Visite:566

Leggi Tutto
Tutta la vita

Tutta la vita

Non è rimasto più nulla. Sfumature di grigio, raggi di sole alati e pieni di mezzitoni. Non riesco più ad alzarmi. Non ho più forze. Non cerco aiuto e comprensione...

Visite:529

Leggi Tutto
Il nostro cammino

Il nostro cammino

Lo vedo. Immensamente distante dal freddo della mia anima. Eppur ne conosco il calore, ricordo tutta l'immensa luce che un giorno mi apparteneva. Ogni nuovo giorno vive del nostro cammino...

Visite:493

Leggi Tutto
La culla del silenzio

La culla del silenzio

Quante volte abbiamo condiviso quel leggero fruscio di vento che accarezzava i nostri volti e portato in alto il nostro desiderio. Ogni momento, ogni espressione, quelle risate, tenere carezze. Quante...

Visite:474

Leggi Tutto
Ho atteso a lungo

Ho atteso a lungo

Ho fatto un lungo viaggio per arrivare a te. Ora non trovo quello che i miei pensieri ed i grandi sogni accompagnavano i miei passi. Non vedo espressione, il sole...

Visite:567

Leggi Tutto
Mai più

Mai più

Profondi pensieri, forti, leggeri volano via, trascinati da questo vento stanco e gelido. Ognuno di essi porta un ricordo, una lacrima, un desiderio, una negazione. Eppure mai più tornerò a...

Visite:753

Leggi Tutto
Compagnia Solitaria

Compagnia Solitaria

Aspetto. Sono qui, guardo questo posto assorto e perso da tante cose. Da me e dal tempo che non perdona. Alle mie spalle, il buio arriverà a sovrastare il silenzio...

Visite:501

Leggi Tutto
Quel che sono

Quel che sono

Immobile, resto aggrappato a questa beffarda dimensione. Questo calore che mi avvolge, questa luce così intensa che forma ombre e spettri. Questo verde che scopre ampi profili. Resto immobile, cerco...

Visite:517

Leggi Tutto
Interminabili Tramonti

Interminabili Tramonti

Stanchi ed infiniti tramonti attraversano questi giorni, sentiti ormai al termine. Questa macchina ormai stanca di riprendere, vuota e smarrita. Il cuore indolore, l'animo insofferente. Sinceri colori, persi nel mio...

Visite:413

Leggi Tutto
Senza Tempo

Senza Tempo

Quando un giorno al mio ricordo, un lungo ed improvviso brivido percorrerà tutta la tua schiena, allora saprai in parte quanto silenzioso è stato il mio amore, paziente e fertile...

Visite:421

Leggi Tutto
Con tutto il coraggio

Con tutto il coraggio

Tutte ebbe inizio. Quella porta serrata dall'incapacità di perdonare e soprassedere dal mio eco testardo ed incapace. Bussai, tremai, urlai contro infrangibili tavole di legno, dure quanto una pietra, testarde...

Visite:447

Leggi Tutto
Non ho chiesto nulla

Non ho chiesto nulla

Non ho chiesto nulla per la mia vita vuota. Non ho chiesto nulla in cambio per riaverla indietro. Non ho sprecato nessun pensiero, nessuna parola, nessuna domanda. Non ho chiesto...

Visite:529

Leggi Tutto
Davanti ai miei occhi

Davanti ai miei occhi

Davanti ai miei occhi, ogni volta che mi affaccio da questa dimensione del mondo. Fumo, ti guardo. Marmo, freddo come la notte. Luce che scolpisce, disegna, crea. Buio, ombre, il...

Visite:433

Leggi Tutto
Marley come fido

Marley come fido

Tu non parli al mio cuore e non ripeti le stesse cose. Tu sai amare senza chiedere nulla in cambio. Ricevi una carezza e sai allontanare ogni solitudine. {oziogallery 1098}

Visite:537

Leggi Tutto
Cercando me stesso

Cercando me stesso

Ho cercato a lungo di essere me stesso. Cercare la semplicità nelle cose semplici. Trovarla in quelle complesse, profonde, contorte. Ho cercato una via di fuga. Ho cercato, scavato nella...

Visite:363

Leggi Tutto
Ti ho cercata

Ti ho cercata

Ti ho cercata in mille mondi, ricordata in infiniti pensieri, pensata tra menti brillanti, sognata in inquietanti paradisi, trovata in ogni piccola cosa abbiano mai saputo donarmi i miei occhi...

Visite:375

Leggi Tutto

  1. Ho atteso a lungo
  2. Con tutto il coraggio
  3. Davanti ai miei occhi
  4. Tutta una vita
  5. Cercando me stesso
  6. Ti ho cercata
Ho fatto un lungo viaggio per arrivare a te. Ora non trovo quello che i miei pensieri ed i grandi sogni accompagnavano i miei passi. Non vedo espressione, il sole, l'azzurro nei tuoi occhi. Non sento il calore che mi raccontavano quei sogni. Ho fatto tanta strada per non trovare altro che le mie impronte. Ho atteso tutta la vita che avevo da darti. Ho aspettato con il cuore in mano. Ho cercato i momenti più belli nei ricordi più fugaci. Un passo indietro racconterà tutto il tempo che ha accompagnato l'inutile attesa.
Tutte ebbe inizio. Quella porta serrata dall'incapacità di perdonare e soprassedere dal mio eco testardo ed incapace. Bussai, tremai, urlai contro infrangibili tavole di legno, dure quanto una pietra, testarde come l' orgoglio. Sfinito caddi in ginocchio e solo allora sentii il cigolio di un uscio poco oleato. Alzai lo sguardo e trovai quel legname aperto. Entrai lentamente con la leggerezza di una piuma e vidi il mio coraggio li seduto. L'orologio segnava un tempo ormai fermato. Mi allungò la mano. Mi accarezzo'. In un bagliore di immensa luce sentii una forza sobbalzare. Lo presi per mano e ritrovai me stesso.
Davanti ai miei occhi, ogni volta che mi affaccio da questa dimensione del mondo. Fumo, ti guardo. Marmo, freddo come la notte. Luce che scolpisce, disegna, crea. Buio, ombre, il profilo di un entità ambita. Chi sei tu veramente? Chi sono io? Cosa ci faccio qui? E perchè ti guardo? Cosa vuoi da me? Luce, buio, ombre. Nessuna risposta. Solo un profilo.
Tutte ebbe inizio. Quella porta serrata dall'incapacità di perdonare e soprassedere dal mio eco testardo ed incapace. Bussai, tremai, urlai contro infrangibili tavole di legno, dure quanto una pietra, testarde come l' orgoglio. Sfinito caddi in ginocchio e solo allora sentii il cigolio di un uscio poco oleato. Alzai lo sguardo e trovai quel legname aperto. Entrai lentamente con la leggerezza di una piuma e vidi il mio coraggio li seduto. L'orologio segnava un tempo ormai fermato. Mi allungò la mano. Mi accarezzo'. In un bagliore di immensa luce sentii una forza sobbalzare. Lo presi per mano e ritrovai me stesso.
Ho cercato a lungo di essere me stesso. Cercare la semplicità nelle cose semplici. Trovarla in quelle complesse, profonde, contorte. Ho cercato una via di fuga. Ho cercato, scavato nella sabbia e nella roccia. Ho trovato materia indissolubile, fragile, polvere. Era tutto vero. Tutto così spaventosamente tangibile. Ho cercato e trovato la quite dentro la tempesta. Ho cercato e trovato la sensibilità e l'amore tra i miei pensieri. Ho cercato e trovato la sofferenza nelle guerre. Ho cercato e trovato la gioia nel sorriso di un bambino. Non ho più cercato. Ho trovato me stesso.
Ti ho cercata in mille mondi, ricordata in infiniti pensieri, pensata tra menti brillanti, sognata in inquietanti paradisi, trovata in ogni piccola cosa abbiano mai saputo donarmi i miei occhi. Ti ho vista, nel mio mondo astratto ed inarrivabile. Ora sei li, mi guardi e mi perdi. Ti sto cercando e non mi stancherò mai di farlo.
next
prev